Halloween: organizzare una festa DA PAURA!

Per organizzare una festa di Halloween da paura è importante organizzarsi. In questo post abbiamo cercato di mettere insieme i punti fondamentali durante l’organizzazione di una festa.

Crea la tua lista invitati

Non ci può essere festa senza invitati. Non importa quanti sarete, ma è importante avere il numero approssimativo di persone per poter procedere nell’organizzazione. Scegli le persone con cui ti piace passare il tempo, quelle che ti fanno ridere, scrivi tutti i nomi su un foglio. Avrai creato la tua lista invitati.

 

Crea una bozza con i dettagli della festa

Prendi un altro foglio e organizza tutti gli altri dettagli della festa. Cosa pensi di far trovare? Cibo, musica, giochi di società? Dove sarà la festa? Insomma definisci tutti i dettagli che ti vengono in mente per organizzare una festa fantastica. Accanto ad ogni voce scrivi il costo approssimativo che comporterà. Tira le somme per sapere il costo totale della festa. Ora puoi decidere di offrire tutto tu, di dividere tra le persone che saranno presenti oppure di far pagare un tot a persona. Attenzione però, nel caso decidi di far pagare una cifra stabilita la tua festa potrebbe non essere considerata più come festa privata.

 

Prepara gli inviti

Ora che hai l’elenco degli invitati e una panoramica di servizi e costi procedi con gli inviti. Inventa una frase d’effetto per invitare i tuoi amici, fai capire loro che esperienza imperdibile gli stai offrendo. Aggiungi i dettagli come luogo, data e ora, spesso possono sembrare scontati ma meglio essere precisi.
Puoi inviare l’invito tramite SMS, su WhatsApp, evento facebook, tramite email o con il classico invito cartaceo. Ogni modalità ha i suoi punti di forza:

  • Invito cartaceo per feste very cool, ricevere personalmente l’invito in mano crea quella sensazione di “dover partecipare per forza alla festa”
  • Email per inviare un vero e proprio invito digitale, con tanto di immagini, video e dettagli
  • Evento Facebook è una soluzione fantastica per le feste un po’ più grandi, permette di inserire descrizione e dettagli della festa, gli invitati possono interagire tra loro, aggiungere foto e video. Attenzione però alla visibilità dell’evento, o rischiate di trovarvi da 30 invitati a 80 🙂
  • SMS e WhatsApp sono strumenti molto più veloci, permettono di raggiungere in tempo reale tutti gli invitati. Unica neo negativo: l’invito è molto freddo, limitato a solo testo ed eventualmente qualche emoticon.

 

Crea il menu

Ora che il grosso è fatto bisogna pensare al cibo. Già pronto o lo cucini tu? In stile fast food o una bella cena completa? Dopo che hai risposto a queste due domande prendi un foglio e crea il tuo menu. Se hai deciso di prendere tutto pronto recati al ristorante/gastronomia e prenota il tuo menu, aspetta il 31 ottobre e vai a ritirare il cibo.
Se hai deciso di cucinare tu allora meglio creare subito una lista della spesa, in modo da non ritrovarsi all’ultimo momento a comprare ingredienti a caso 🙂

[showProducts scCode=”ean,4251184313066;ean,8595028454901;asin,B01LY5VJ70;ean,0611355988099;ean,8014808730238;ean,0070896252845;ean,0748579387244;ean,8014808892745;ean,0070896340238″]

 

Crea l’atmosfera

Finalmente la festa è organizzata. Noi però non ci accontentiamo, per organizzare una festa che si rispetti ci vuole un po’ di attenzione ai dettagli! Stiamo organizzando la festa di Halloween quindi fantasmi, ragnatele,mostri e insetti devono essere un po’ ovunque. Bisogna, quindi, raccogliere tante idee per decorare la stanza o, per chi vuole esagerare, tutta la casa in cui si svolgerà la festa.

Studia le decorazioni

Esistono tantissime decorazione a tema Halloween: Dalle tovaglie ai bicchieri, dalle lenzuola ai pupazzi. Noi di Cooglaak abbiamo creato una raccolta di prodotti che potrebbero darti la giusta idea per rendere la tua festa speciale.

[showProducts scCode=”ean,8003558013838;ean,0711176047125;ean,0039853662325;ean,0019985371531;ean,0708311851853;asin,B074ZZNTGL;ean,6116620266178;ean,0611982006098;asin,B0736ZV7ZP;ean,0735343648748;ean,8712026745514;ean,6952303816618;asin,B075J9F2FK;ean,0652508263762;ean,0725350482060;ean,4251049913578;ean,0761449422463;ean,4250393218070;ean,5050577482520;ean,5013206103784″]

 

Studia la musica

La musica è un elemento fondamentale nelle feste, sia che la si voglia tenere come sottofondo musicale sia a volume più alto, magari per ballare anche un po’.
Devi solo fare attenzione alla SIAE che, tranne per feste strettamente private, generalmente prevede una tassa da pagare. Per sicurezza ti conviene chiedere informazioni presso gli uffici SIAE della tua città o provincia.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.